Bagnacavallo. A Villanova i ragazzi della scuola secondaria di I grado cantano l’Opera

Giovedì 30 Maggio 2019 - Bagnacavallo, Bassa Romagna
Gli studenti durante il concerto a S. Apollinare di Villanova

Possono dei ragazzi di scuola secondaria di I grado cantare l’Opera? Possono realizzare un intero concerto passando da Puccini a Verdi, da “E lucean le stelle" a "La donna è mobile"? La risposta è sì. Con incredibile e inaspettata bravura. Una scommessa che il prof. Alberto Martuzzi, docente di educazione musicale dell’Istituto Comprensivo “Berti“ di Bagnacavallo, ha vinto ampiamente.



"Nel giro di pochi mesi Martuzzi ha preparato gli alunni delle tre classi che, martedì 28 maggio, si sono esibiti nella chiesa parrocchiale di S. Apollinare di Villanova, in un concerto degno di una corale di professionisti" - spiega Morena Pesaresi docente di Lettere e Referente della Scuola sec. di I grado di Villanova - Istituto Comprensivo di Bagnacavallo.


"La chiesa era gremita, i ragazzi eleganti e concentrati, i solisti impeccabili, il coro unito e senza sbavature, accompagnato al pianoforte dalla prof.ssa Roberta Xella - prosegue la Pesaresi -. Un crescendo di emozioni finché al “Nessun dorma“ arriva spontanea la standing ovation! Genitori, nonni, Dirigente e docenti tutti in piedi…I ragazzi non finiscono mai di stupire!"


"Queste bellissime occasioni dimostrano che un genere musicale come l’Opera, considerato alto e impegnativo, possa in realtà essere fruito e apprezzato anche dagli adolescenti, l’importante è trovare la chiave giusta per farlo arrivare" conclude la professoressa.

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.
  • Io c'ero e sono stati bravissimi doverste farli cantare ancora

    30/05/2019 - Rosanna Ghirardelli

  • Complimenti ai ragazzi, al professore e alla scuola! Finalmente si pensa di far conoscere l'Opera ai giovani, poi decideranno se amarla o meno, ma almeno sapranno di cosa si tratta!

    31/05/2019 - Daniela

  • esisteva negli anni 60 la CORALE BAGNACAVALLESE che ha fatto scuola e si esibiva in tante città romagnole in chiese e teatri e si approfittava per visite guidate anche naturalistiche-bene la ripresa coi giovani!!-sono in contatto con un grande MAESTRO COMPOSITORE DEL VENETO che sarebbe disponibile per esibizioni col suo coro i CRODAIOLI--a presto luciano baruzzi ora a lugo..grazie

    03/06/2019 - luciano baruzzi



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.