Comune di Lugo: il punto sui prossimi interventi infrastrutturali a Madonna delle Stuoie

Sabato 9 Febbraio 2019 - Lugo

Nel corso dell’ultimo incontro pubblico organizzato dall’Amministrazione comunale con i cittadini della Consulta di Lugo Sud sono stati delineati i prossimi interventi per la riqualificazione urbanistica del quartiere. Al centro degli interventi, si legge nella nota del Comune, vi è la riqualificazione dell’area occupata dall’ex acetificio Venturi: i cittadini hanno tempo fino al 25 febbraio per presentare osservazioni sull’accordo di programma, dopodiché inizieranno i lavori di bonifica del terreno, che saranno a carico di Immobiliare Stuoie Spa, società partecipata da Lugo Immobiliare e Cia-Conad.


È stata inoltre aggiudicata la gara d’appalto per la realizzazione del fosso scolmatore che aumenterà la sicurezza idraulica del quartiere. Si tratta di un collettore a cielo aperto che avrà la funzione di raccogliere al suo interno le acque piovane provenienti dei campi agricoli limitrofi, situati a sud-est di via Lato di mezzo.

Sono inoltre in partenza in questi giorni i lavori di miglioramento della rete elettrica del quartiere, che saranno portati a termine entro due mesi. In particolare, i lavori permetteranno di scongiurare disservizi nel caso di anomalie alle cabine elettriche di trasformazione dell’energia da media tensione a bassa tensione che concorrono a soddisfare tutte le forniture nel contesto urbano.

La committenza è la società del gruppo Enel denominata E-distribuzione Spa, la quale si occupa dell’infrastruttura di trasporto dell’energia elettrica: il progetto prevede il collegamento in anello di più cabine elettriche Mt/Bt affinché un eventuale disservizio non si ripercuota su una o più delle altre cabine interconnesse. Sarà questa l’occasione per riasfaltare interamente via San Francesco, una volta che il lavoro sarà ultimato e solo dopo l’assestamento del suolo.

 

 



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.