Crossroads arriva a Massa Lombarda: due serate ad alto tasso jazzistico

Martedì 6 Marzo 2018 - Massa Lombarda
Il nuovo album di Sarah McKenzie è un mix di classici jazz e brani inediti

Il primo appuntamento è in porgramma l’8 marzo con Sarah McKenzie; il 24 marzo Dado Moroni e Max Ionata. Entrambi gli eventi si tengono nella Sala del Carmine

Anche quest’anno torna a Massa Lombarda Crossroads, il grande festival di musica jazz e affini che coinvolge tutta l’Emilia Romagna e che giunge quest’anno alla diciannovesima edizione. Due le tappe in programma, entrambe nella sala del Carmine di via Rustici: l’8 marzo con Sarah McKenzie e il 24 marzo con Dado Moroni e Max Ionata.

Giovedì 8 marzo alle 21 la cantante e pianista australiana Sarah McKenzie darà vita al concerto “Paris in the rain”, accompagnata da Jo Caleb alla chitarra, Geoff Gascoyne al contrabbasso e Sebastiaan de Krom alla batteria. Dopo il suo album di debutto del 2015 “We could be lovers”, Sarah McKenzie torna con il suo nuovo album “Paris in the rain”. Come per il precedente album, la cantante, pianista e compositrice di 28 anni, nata a Melbourne, torna con una miscela di classici jazz e brani inediti con la sua tipica impronta glamour. Il tema centrale dell’album è il viaggio di Sarah McKenzie dall’Australia all’America, e poi i suoi viaggi attraverso l’Europa come artista. La tematica del diario di viaggio risuona nelle reinterpretazioni di brani come “When in Rome” di Cy Coleman e Carolyn Leigh (per la sua visita in Italia), “Triste” di Antonio Carlos Jobim (per il tempo passato in Portogallo), “Tea for two” di Vincent Youmans e Irving Caesar (omaggio a Londra), fino al brano di chiusura “Road Chops”, un inedito vivace che evoca quel senso di vertigine che si prova a esplorare il mondo, nella cui parte strumentale risalta la padronanza della McKenzie al pianoforte.


Sabato 24 marzo, sempre alle 21, sarà il turno del duo formato da Dado Moroni (pianoforte, contrabbasso) e Max Ionata (sax tenore, sax soprano) con il concerto “Two for You”, un omaggio a Stevie Wonder e Duke Ellington.

Il biglietto costa 12 euro (ridotto 10 euro).
Per ulteriori informazioni e prenotazioni, contattare Jazz Network al numero 0544 405666, email ejn@ejn.it, oppure l’Urp del Comune di Massa Lombarda al numero 0545 985890 (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17, il sabato dalle 9 alle 11.30). La prevendita online è disponibile sul sito e www.crossroads-it.org. È infine possibile acquistare i biglietti sul posto la sera dell’evento a partire dalle 19.30.


Il programma completo di Crossroads conta 65 concerti, per un totale di più di 500 artisti e una ventina di località.
La tappa massese di Crossroads è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lombarda in collaborazione con Jazz Network, l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna", il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e numerose altre istituzioni.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.