Coppola (M5S): siamo la prima forza politica di Lugo alternativa al PD e l'anno prossimo si vota

Martedì 6 Marzo 2018 - Lugo
Domenico Coppola

Il M5S di Lugo "sente il dovere di ringraziare tutti gli elettori che hanno votato il MoVimento domenica 4 marzo, contribuendo allo strepitoso successo elettorale della nostra forza politica." Attraverso il suo portavoce Coppola, il M5S ha dichiarato: “Oltre ad un aumento significativo del consenso tra i cittadini rispetto al 2013 e al 2014, i numeri dimostrano che molti elettori del PD hanno abbracciato il progetto del MoVimento, e che il M5S è la prima forza politica tra gli elettori under 30."

 

"Riteniamo che al successo di queste elezioni abbia contribuito anche chi attualmente governa la città di Lugo, che viene amministrata senza un progetto di rilancio economico, senza un progetto di tutela della sicurezza dei cittadini, senza la forza di difendere il nostro ospedale, e con una gestione opaca degli eventi culturali, caratterizzata da un consumo di risorse a favore di pochi e a discapito di molti. Il nostro merito, durante questi anni di consigliatura, è stato proprio quello di aver evidenziato l'inconsistenza dell'azione governativa e le contraddizioni di questa amministrazione, a cui abbiamo cercato di porre un argine con un'azione propositiva al fine di attuare quei provvedimenti di cui Lugo avrebbe estremamente bisogno: potenziamento dell'ospedale, allestimento di un auditorium, investimenti per la piccola impresa, progetti per accedere ai fondi europei, iniziative culturali per i giovani, applicazione della tariffa puntuale sui rifiuti, un coordinamento costante con la prefettura e le forze dell'ordine per la sicurezza dei cittadini" continua Coppola.

 

"L'opera di contrasto al Partito Dominante che governa Lugo da 70 anni iniziata oltre 5 anni fa sta dunque dando i suoi frutti. I voti del PD si sono ridotti al minimo storico, e continueranno a ridursi, mentre le preferenze dei cittadini accordate al M5S continueranno a crescere, e già oggi siamo la seconda forza politica della città. Ci chiediamo dunque che cosa succederà tra un anno, ora che lo scenario politico è dominato dal M5S. Come non ricordare, infatti, che nel 2014, mentre il PD prendeva oltre il 60% alle Europee, il candidato Sindaco a Lugo non andava oltre il 44%? Per questo il nostro obiettivo nei prossimi mesi sarà quello di coinvolgere tutti i cittadini che con la loro passione ed il loro talento potranno contribuire a risollevare le sorti della nostra città” conclude Domenico Coppola portavoce del M5S a Lugo. 

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.
  • Il Movimento di Lugo, invece di prendere le distanze, si vanta del successo ottenuto grazie alla candidatura nell'uninominale di un massone. Siete come quelli di Roma! Tra un anno nel nostro comune ci saranno le amministrative e dopo che coloro che il 4 marzo vi hanno votato si renderanno conto che il reddito di cittadinanza e l'abolizione della Fornero (e tante altre cose) erano promesse elettorali; quindi voteranno altri e tornerete a essere l'ultimo partito e non più il primo

    08/03/2018 - Mary low



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.