Faenza, il MEI incontra il ministro Franceschini al Museo Internazionale delle Ceramiche

Venerdì 2 Marzo 2018

Ieri, giovedì 1° marzo, al Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza si è tenuto l'incontro, organizzato dal MEI, con il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini sulla nuova Legge sullo Spettacolo dal Vivo di fronte a un folto pubblico che ha riempito tutta l'area convegni del Museo.


Con la Nuova Legge sullo Spettacolo dal Vivo crescono le risorse e le opportunita', crescono musica e cultura per la crescita del Paese. Sono state tantissime le adesioni alla giornata, nonostante la "bufera di neve": all'incontro, coordinato da Giordano Sangiorgi del MEI, preceduto da un saluto del Senatore Stefano Collina, tra i componenti dei Parlamentari per la Musica, erano presenti rappresentanti delle realtà associative nazionali come Ilaria Gradella, Vice Presidente di Assomusica, Giampiero Bigazzi, Vice Presidente di AudioCoop, Massimo Benini, Presidente di Evolution, Federico Amico dell'Arci, Giovanni Serrazanetti della Federazione del Jazz Italiano, Cinzia Magnani per la Rete dei Festival, l'Associazione Italiana Artisti di Renato Marengo, Claudio Carboni e Riccardo Tesi del circuito di festival e artisti italiani di It-Folk, l'Ente Tutela del Folklore Romagnolo di Ferrino Fanti, la Cafim di Claudio Formisano, Area Sanremo di Nazareno Nazziconi e tante altre realta' del settore.

Per la Musica il Ministro alla Cultura Dario Franceschini è stato certamente stato il Ministro che ha messo in campo le migliori azioni per il settore con parere unanime di tutte le rappresentanze della musica (discografia, dal vivo, di categoria, etc.). Sono tantissimi infatti gli interventi realizzati riuscendo a fare diventare la musica popolare contemporanea parte integrante della cultura del nostro Paese.

Certo, c’è ancora tanto da fare. Come ad esempio le tanto attese quote a favore della musica italiana e dei giovani esordienti in tv e in radio. Ci auguriamo di poter proseguire in questo positivo lavoro e in queste azioni a favore della cultura del nostro Paese. 

L'incontro è stato aperto da Mirkoeilcane, grande rivelazione del Festival di Sanremo 2018 dopo la partecipazione al Mei 2017, con la presentazione del suo nuovo videoclip "Stiamo tutti bene", che ha riscosso uno straordinario e commosso applauso, mentre ospite e' stata Sara Calamelli, cantante faentina vincitrice dell'ultima edizione dello Zecchino d'Oro, che ha salutato tutti i partecipanti al convegno. 


Al termine dell'incontro, preceduto da una visita al Museo Internazionale delle Ceramiche guidata dal Vice Sindaco di Faenza Massimo Isola, dal Presidente del MIC Eugenio Maria Emiliani e dalla Direttrice del MIC Claudia Casali, dopo un saluto del Senatore Stefano Collina, Giordano Sangiorgi del MEI ha premiato il Ministro alla Cultura Dario Franceschini con un Premio MEI Speciale, il tradizionale disco di ceramica che ogni anno viene assegnato all'Artista Indipendente dell'Anno - quest'anno è andato a Brunori Sas - per il suo impegno a favore della musica popolare contemporanea.

Alla fine, tra gli applausi di un pubblico sold out che ha riempito il Museo Internazionale delle Ceramiche durante la premiazione, il Ministro Franceschini ha incontrato tantissimi operatori musicali e culturali che hanno presentato i loro progetti in uno scambio di pareri e proposte veramente di grande interesse .



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.