Fusignano, spaccio di cocaina al parcheggio Conad di via Garibaldi. Un arresto e 2 giovani nei guai

Mercoledì 28 Febbraio 2018 - Fusignano
Immagine di repertorio

La Polizia di Stato comunica di avere arrestato A.G. 27enne fusignanese, per spaccio di sostanze stupefacenti.


Ieri pomeriggio, martedì 27 febbraio, l’attenzione del personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Ravenna, durante i normali servizi di prevenzione e contrasto allo smercio di sostanze stupefacenti a Fusignano, è stata attirata da un giovane (già conosciuto per i suoi trascorsi nel mondo delle sostanze stupefacenti) che raggiunto da un’autovettura con un ragazzo alla guida, è salito velocemente a bordo del veicolo per poi ripartire in direzione del supermercato Conad di via Garibaldi.

I due giovani sono rimasti a bordo del veicolo nel parcheggio fino a quando un terzo ragazzo si è avvicinato al finestrino del passeggero per ricevere un involucro.

L’immediato controllo eseguito dagli agenti della Narcotici ha permesso di constatare che A.G. aveva consegnato al ragazzo una dose di cocaina e che analoga cessione era avvenuta poco prima con il conducente del veicolo che, non potendo pagare la droga acquistata, si era poi offerto di trasportare lo spacciatore al suo appuntamento.

Al termine degli atti di rito A.G. è stato ristretto agli arresti domiciliari, presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto che si celebrerà nella mattinata di oggi, mercoledì 28 febbraio.

I due acquirenti delle dosi di cocaina sono stati invece segnalati alla competente Autorità Amministrativa.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.