Contest 'Il volto della Bassa Romagna': premiati gli esercenti più social al Baccara di Lugo

Martedì 27 Febbraio 2018 - Bassa Romagna

Una grande festa dedicata a tutti gli esercenti che tengono vivi i centri storici della Bassa Romagna

Venerdì 23 febbraio alla discoteca Baccara di Lugo si è svolta la cerimonia di premiazione del contest #voltobassaromagna2017, organizzato dalla rete degli esercenti Inbassaromagna. La scorsa estate infatti, tutti gli esercenti delle reti di impresa del territorio della Bassa Romagna, hanno partecipato al contest di Instagram organizzato per promuovere al contempo gli esercizi commerciali, ma anche le persone che, quotidianamente, tengono vivi i centri storici con il proprio lavoro. Un contest fotografico fatto di like, ma anche di ironia e sorrisi, per mostrare il volto più umano dello shopping.


La serata è stata aperta dal saluto di Luca Piovaccari, presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, che ha fatto un excursus sul lavoro svolto fino ad oggi dalle reti d’impresa e i risultati raggiunti. Nell’ambito delle iniziative promosse per il sostegno della Bassa Romagna, nel periodo estivo è stata organizzata una distribuzione di materiale informativo sugli eventi estivi dell’entroterra, compiuta in più di 300 punti chiave della riviera romagnola.

Continua a crescere, inoltre, l’iniziativa 'Fate i buoni': sempre più aziende acquistano buoni spesa da regalare ai propri dipendenti, i quali si recano a spenderli nelle attività commerciali associate alle reti d’impresa. Al momento ne è stata venduta una quantità pari a circa 60000 euro.
In seguito è intervenuto il consigliere regionale Mirco Bagnari, che ha confermato l’appoggio alle reti d’impresa da parte della Regione Emilia-Romagna. Bagnari ha inoltre sottolineato quanto sia produttivo affrontare i recenti cambiamenti del mercato, sempre più incline alle formule di e-commerce, come un territorio unito, in collaborazione con la vicina Faenza. Infine è intervenuta Micaela Rambelli di Wap Agency, azienda che coordina le attività di comunicazione e promozione delle reti d’impresa, che ha ringraziato gli esercenti per l’entusiasta partecipazione, determinante per il successo del contest, e ha ricordato il lavoro svolto dall’azienda, tra le poche in Italia a occuparsi di marketing territoriale.

La serata è stata condotta da Giuseppe Falconi, responsabile dell’Ufficio Stampa dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna; erano presenti Mauro Venturi, sindaco del Comune di Alfonsine, Matteo Giacomoni, vicesindaco del Comune di Bagnacavallo, Paola Pula, sindaco del Comune di Conselice, Nicola Pasi, sindaco di Fusignano, Davide Ranalli, sindaco del Comune di Lugo, Daniele Bassi, sindaco del Comune di Massa Lombarda ed Elisa Sgaravato, assessore alle attività produttive del Comune di Sant’Agata, oltre al già citato Luca Piovaccari, in qualità di sindaco del Comune di Cotignola.
Alle autorità coinvolte sono state affidate le premiazioni dei propri esercenti. Erano presenti inoltre rappresentanti delle associazioni di categoria Cna, Confartigianato, Ascom e Confcommercio e dello sponsor Bcc - Credito cooperativo forlivese, ravennate e imolese.

Dopo le premiazioni è stato consegnato un attestato di ringraziamento a tutti i membri dei consigli direttivi che hanno lavorato alla riuscita del contest. Per Alfonsiné Gianfranco Errani, Giorgio Fenati, Afra Calderoni, Demetria Beltrami, Giuseppe Zuffi, Carlo Gemignani, Giuliano Ricci, Silvia Zattoni, Loris Guerrini, Maura Zanzi, Marcello Gaudenzi, Thomas Valzania, Tiziana Bosi, Lorenzo Cicognani, Andrea Ricci Maccarini; per Bagnacavallo fa centro Elena Tazzari, Diego Bracci, Paolo Ponzi, Ioppi Rinaldo, Piergiorgio Corciulo, Paolo Tassinari, Maurizio Novelli, Elisabetta Filippi, Francesca Casalini; per ViviConselice Chiara Buldrini; per Cotignola Invita Alberto Ballanti, Roberto Tosetti, Katia Casadio, Sara Bandini, Nastasia Mazzari; per Fusignano è più Carlo Venturi, Celso Montanari, Francesca Battaglia, Claudia Franchini, Claudio Baldini, Elena Tarroni, Paola Ruscelli, Girolamo Golinelli, Alessia Pezzani, Loredana Del Regno; per il Consorzio AnimaLugo Franco Bernardi, Laura Ercolani, Mattia Cornacchione, Oliviero Gallegati, Stefania Guerzoni, Umberto Ricci Picciloni, Domenico Medri, Daniele Pirazzini, Valentina Putti; per InMassa Laura Bianchi, Matteo Sangiorgi, Tamara Tinti, Alessandro Benedetti, Donatella Valentini.

Culmine della serata è stata la consegna degli attestati ai vincitori del concorso #voltobassaromagna2017. Questi i vincitori: per Alfonsiné al primo posto 'Le tradizioni di Nick', secondo Videozoom 2 e terzo ChiAri Cafè; per Bagnacavallo fa centro primo gradino del podio alla Profumeria Stefania, seguita da Benetton Bimbi e dalla Pelletteria Profumeria Adriana; per ViviConselice ha vinto 'La Spiga' Rosticceria, seguita da 'La Sanitaria' di Buldrini Chiara e dal Caffè Italia; per Cotignola Invita vincono a pari merito Hair Alfredo Parrucchiere e L’Angolo del Goloso, seguiti da Accapigliami sic e Tempi d’Oro; Fusignano è più ha visto primi a pari merito il ristorante 'Il Cantuccio' e 'L’O Osteria', seconda la gelateria 'L’Araba Fenice' e terza Monilia Lab&Store; per il Consorzio AnimaLugo vince Bolognesi Calzature, davanti a Tecnologika e Undercolors of Benetton; per la rete InMassa il podio è di A Tutto Gusto Rosticceria al primo posto, Pasticceria del Viale al secondo e Tinti Elettrodomestici e Casalinghi al terzo.

La cerimonia si è conclusa con un buffet a lume di candela per celebrare la giornata 'M’illumino di meno', all’insegna del risparmio energetico.

La serata, promossa dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, è stata organizzata da Wap Agency, con il supporto delle associazioni di categoria Cna, Confartigianato, Ascom e Confcommercio, in collaborazione con le reti di impresa AnimaLugo, InMassa, ViviConselice, Alfonsiné, Bagnacavallo fa centro, Fusignano è più, Contignola Invita, le Pro Loco di Sant’Agata sul Santerno e Bagnara di Romagna, con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e il contributo della Bcc - Credito cooperativo forlivese, ravennate e imolese.

 

 



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.