“M’illumino di meno”: in Bassa Romagna tante iniziative per promuovere il risparmio energetico

Martedì 20 Febbraio 2018 - Bassa Romagna

L’iniziativa, ideata da Caterpillar, cade il 23 febbraio: tra aperitivi a lume di candela e visite guidate c'è l'imbarazzo della scelta

Anche quest’anno la Bassa Romagna aderisce a “M’illumino di meno”, la più grande festa del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili in Italia che si terrà venerdì 23 febbraio, giorno del compleanno del Protocollo di Kyoto, il tentativo dell’umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici. L’iniziativa, giunta alla quattordicesima edizione, è ideata dallo storico programma Caterpillar di Radio 2 e il tema della festa quest'anno sarà “Con i piedi per Terra”

 

Obiettivo di questa edizione è infatti compiere simbolicamente i 555 milioni di passi per raggiungere la luna a piedi grazie all’aiuto di tutti. “La Terra sta sotto i nostri piedi e a volte ce la dimentichiamo - citano gli organizzatori nello slogan nazionale dell’evento -. La calpestiamo indifferenti al suo futuro che è anche il nostro. Il cambiamento climatico sta accelerando, bisogna cambiare passo. I nostri piedi sono il punto di contatto con la Terra. Il 23 febbraio, per M’illumino di meno 2018, cominciamo a pensare con i piedi”. Collegandosi a questo tema, Caterpillar suggerisce la realizzazione di eventi quali una marcia, una corsa, una passeggiata, un piedibus, eccetera, elementi colti dai nove Comuni della Bassa Romagna con un ricco calendario di appuntamenti.

 

LUCI SPENTE IL 23 FEBBRAIO

 

Come ogni anno, ciascun Comune della Bassa Romagna il 23 febbraio provvederà allo spegnimento dell’illuminazione pubblica in alcune piazze e vie del centro, come gesto fondamentale di adesione concreta a “M’illumino di meno”. Il Comune di Alfonsine aderisce spegnendo la pubblica illuminazione di piazza Gramsci dalle 18 alle 19.30. A Bagnacavallo luci spente in piazza della Libertà dalle 17.30 alle 19.30. Il Comune di Bagnara di Romagna ritarderà di 30 minuti l’accessione della pubblica illuminazione del centro storico. In piazza Foresti a Conselice, in piazza Mazzini e piazza Caduti a Lavezzola e in piazza Mameli a San Patrizio l’illuminazione pubblica rimarrà spenta dalle 20 alle 21. Ritardo dell’accensione delle luci alle 20.15 in piazza Vittorio Emanuele II a Cotignola. A Fusignano l’illuminazione pubblica sarà spenta dalle 20 alle 22 in corso Emaldi, piazza Corelli, via Battisti, piazza Armandi, via Monti e via Piancastelli. A Lugo sarà posticipata alle 19 l’accessione della pubblica illuminazione delle piazze centrali. A Massa Lombarda accensione ritardata alle 19.30 in piazza Matteotti e via Vittorio Veneto, mentre a Sant’Agata sul Santerno luci spente fino alle 19 in piazza Umberto I, piazza Garibaldi, piazza Monsignor Rambelli, via Roma, via Sassoli e via Baldi.

 

A BAGNACAVALLO

 

Ci sarà l’evento “Bagnacavallo con i piedi per terra”, rivolto ai ragazzi delle scuole e alle loro famiglie. Gli studenti si ritroveranno alle 16.30 presso le scuole medie di via Cavour per la semina della nuova aiuola; alle 17 partiranno per la passeggiata a piedi verso il Giardino dei Semplici, da dove inizierà alle 17.15 la visita guidata con merenda, in collaborazione con l’associazione “Cercare la Luna”. I ragazzi torneranno poi verso la scuola a piedi con una passeggiata illuminata da tanti palloncini a led. Per informazioni contattare il numero 0545 280889 o vistare il sito www.comune.bagnacavallo.ra.it.

 

A BAGNARA DI ROMAGNA

 

È in programma “A scuola con il Piedibus”. Alle 8 gli alunni delle scuole elementari partiranno da largo della Libertà, area palestra comunale, per andare a scuola con il Piedibus, l’autobus che va a piedi. Per informazioni contattare il numero 0545 905501.

 

A CONSELICE

 

Appuntamenti anche a Conselice e nelle sue frazioni. La biblioteca “Giovanna Righini Ricci”, in via Garibaldi 8, ospita, alle 17.30, le letture al “Piccolo Buio” per bambini dai 3 anni. A San Patrizio partirà alle 20.30 da piazza Mameli la camminata di 3 km, in collaborazione con Atletica San Patrizio. I partecipanti devono munirsi di una torcia. Sarà disponibile un punto ristoro a cura dell’associazione Sagra del tortellone sanpatriziese. Lavezzola partecipa all’evento sabato 24 febbraio con le letture al “Piccolo Buio”, previste al centro sociale “Maurelio Salami”, in via Pasi 4, alle 10 per bambini fino a 3 anni e alle 11 per i bimbi con più di 3 anni. Inoltre, il Teatro comunale di Conselice, in via Selice 125, ospiterà dal 12 al 18 marzo l‘esposizione del “Percorso didattico interattivo sulla sostenibilità”. Per informazioni contattare l’Ufficio Cultura al numero 0545 986918 o la biblioteca al numero 0545 986928.

 

A COTIGNOLA

 

Si svolgerà alle 20 la camminata a cura di Cotignola cammina e Podisti Cotignola. È consigliata una torcia personale. Per informazioni contattare la biblioteca al numero 0545 908874.

 

A FUSIGNANO

 

Primo appuntamento alle 10.30 con il progetto Energy@School, cofinanziato nell'ambito del programma europeo Interreg Central Europe. All’istituto comprensivo “Luigi Battaglia” ci sarà la cerimonia di consegna delle magliette ai “Junior Energy Guardian” delle scuole elementari e medie di Fusignano. La mattinata vedrà la consegna di t-shirt, personalizzate con il logo del progetto, agli oltre cento alunni e ai loro docenti che fino a giugno del 2019 si occuperanno di registrare i consumi scolastici e sensibilizzare tutti gli studenti e il personale scolastico, al fine di promuovere buone pratiche e azioni virtuose per la riduzione dei consumi e dello spreco energetico. La consegna avverrà nell’aula magna della scuola media Emaldi di Fusignano, alla presenza del Sindaco e dei referenti del team di progetto per l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Alle 20.30 parte da piazza Corelli la camminata serale in collaborazione con il Gruppo dei camminatori di Fusignano, Auser, assessorato all’Ambiente, Sport e Tempo libero. A tutti i partecipanti verrà distribuito un bracciale fluorescente. Per informazioni rivolgersi all’Urp del Comune di Fusignano al numero 0545 955653 o visitare il sito www.comune.fusignano.ra.it.

 

A LUGO

 

Dalle 14.30 alle 18.30 è in programma nel Salone estense della Rocca il corso di formazione per progettisti dal titolo “Progettare l’interfaccia di posa: possibili soluzioni per il contenimento dei ponti termici e delle perdite per ventilazione e gli obblighi del progettista”. Il corso è organizzato dall’Ordine degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori della Provincia di Ravenna. Alle 18 spazio alla pedalata in compagnia degli Amici della bicicletta di Lugo con partenza di fronte all'ingresso del Parco del Loto (lato via Brignani) e arrivo in piazza Garibaldi, di fronte alle Pescherie della Rocca. L’iniziativa prevede un percorso di 3,6 km. Dopo l’arrivo è previsto un piccolo rinfresco offerto da Coop Alleanza 3.0. Sarà inoltre possibile partecipare alla visita guidata di “Generazione Futuro Green”, in programma subito dopo. I bambini devono essere accompagnati da un adulto che ne è il responsabile. I partecipanti sono tenuti al rigoroso rispetto del codice stradale. Si consiglia di controllare l’efficienza del proprio mezzo, in particolare freni, pneumatici e luci.

 

Alle 18.30 parte dalle Pescherie della Rocca il percorso didattico interattivo sulla sostenibilità con visita guidata alle 14 installazioni (exhibit) realizzate dai genitori degli studenti degli Istituti comprensivi e dagli studenti e docenti delle scuole superiori della Bassa Romagna nell’ambito del progetto didattico “Generazione Futuro Green”. La visita sarà condotta da educatori ambientali del Ceas Bassa Romagna. Il progetto “Generazione Futuro Green” è dedicato alle ragazze e ai ragazzi delle scuole della Bassa Romagna per avvicinarli ai temi della sostenibilità, del risparmio energetico, delle fonti rinnovabili e dei cambiamenti climatici. Alle Pescherie sarà presente anche il FabLab Bassa Romagna Maker Station, che ha contribuito alla realizzazione delle installazioni, con una stampante 3D a disposizione per illustrare i principi della stampa, modellazione e prototipazione 3D.

 

Alle 20.30 il Baccara DiscoClub ospita la premiazione dei vincitori del contest fotografico #VoltoBassaRomagna2017 con buffet a lume di candela. L’evento è riservato ai soci delle reti d’impresa. Dalle 19, inoltre, il Consorzio AnimaLugo si illumina di meno con i bar e i ristoranti associati che aderiscono al simbolico silenzio energetico con apertivi e cene a lume di candela. Partecipano all’iniziativa: Amici Miei vinosteria, Antica trattoria del teatro, Bar pasticceria del corso 1947, bar pasticceria Tazza d’oro del Pavaglione, Chicco d’oro lounge caffè, Divino cafè, Doc Book cafè, hotel ristorante Ala d’oro, Il Trebbo ristorante caffè, Jolly caffè e cucina, Konnubio caffè e cucina, birreria e cucina Lug dla Rumàgna, ristorante pizzeria Tatì, Route caffè 66, Sax cafè e pizzeria, Smile cafè e Smile cafè Stazione di Lugo. Per informazioni contattare l’Urp del Comune di Lugo ai numeri 0545 38444 o 0545 38559.

 

A MASSA LOMBARDA

 

Massa Lombarda ospita dalle 16.30 una passeggiata con partenza dalla scuola elementare "Luigi Quadri" e arrivo al Parco Piave. A seguire, una merenda offerta dalla ditta Sodexo e inaugurazione della casina dei libri “Free little library” con lettura animata per bimbe e bimbi dai 5 ai 10 anni a cura della biblioteca Signor Oreste. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la consulta delle ragazze e dei ragazzi, il Circolo polisportiva massese, Auser, Udi, Avis, comitato genitori istituto comprensivo “Francesco D’Este” e farmacia San Vitale di Massa Lombarda. Per informazioni contattare l’Urp del Comune di Massa Lombarda al numero 0545 985811.

 

A SANT’AGATA SUL SANTERNO

 

Infine, Sant’Agata sul Santerno c’è “Piedibus...siamo sulla buona strada!”. Alle 7.35 gli studenti della scuola elementare "Giovanni Pascoli" si ritrovano in largo XXV Aprile, da dove partirà il piedibus alle 7.45. Gli 'autisti' accompagneranno gli studenti a scuola in tempo per l'inizio delle lezioni. L'iniziativa avrà luogo anche in caso di maltempo ed è in collaborazione con l'Auser e la Polizia municipale. Si raccomanda di indossare abbigliamento ad alta visibilità. L’asilo nido “Il Girasole” proporrà invece “M’illumino di meno a scuola” con alcune attività al buio svolte durante la mattinata. La scuola d'infanzia “Azzaroli” farà una passeggiata sull'argine del fiume Santerno, mentre la scuola “Giovanni Pascoli” proporrà ai propri studenti attività sul risparmio energetico. Alle 18 appuntamento in piazza Garibaldi, di fronte al Municipio, con “Uno, due, tre... zumba!”. Tutti potranno partecipare alla lezione gratuita con la realizzazione di alcune coreografie luminose, sotto la guida di Silvia Baldassari, istruttrice di zumba della palestra Corpo vivo di Fusignano. Non è necessaria la prenotazione. L'iniziativa sarà annullata in caso di maltempo. L'associazione calcistica Santagata sport parteciperà a M’illumino di meno anticipando gli allenamenti del venerdì sera a giovedì sera e contribuendo così a una riduzione dei consumi di gestione dell'impianto sportivo. Per informazioni contattare l’Ufficio Cultura al numero 0545 919913.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.