Fiamme Gialle sequestrano 50 mila articoli non conformi e potenzialmente pericolosi per la salute

Giovedì 8 Febbraio 2018 - Lugo, Massa Lombarda

Nel mirino un imprenditore di origine cinese a Massa Lombarda

La Guardia di Finanza di Lugo ha svolto mirati controlli in materia di sicurezza dei prodotti ed è giunta al sequestro di circa 50 mila articoli non conformi alle norme del Codice del Consumo e potenzialmente pericolosi per la salute. In particolare, i Finanzieri lughesi hanno sottoposto a controllo un’attività commerciale di Massa Lombarda gestita da un imprenditore di origine cinese, rinvenendo e sequestrando complessivamente 49.124 articoli destinati alla vendita, tra cui prodotti di estetica, cosmesi, bigiotteria e maschere di carnevale, tutti privi delle indicazioni minime previste dalla normativa a tutela della salute dei consumatori. 

 

All’imprenditore sono state contestate sanzioni amministrative sino a 25.823 euro. L’esatta definizione della sanzione e la destinazione della merce sequestrata saranno ora determinate dalla Camera di Commercio, alla quale il responsabile dell’attività commerciale è stato segnalato.

Nel corso dell’accesso presso l’esercizio è stata anche riscontrata la presenza di un lavoratore in nero, irregolarità che ha formato oggetto di un’ulteriore contestazione da parte delle Fiamme Gialle, con sanzione amministrativa compresa tra 6 mila e 36 mila euro e conseguente segnalazione all’Ispettorato Territoriale del Lavoro per la sospensione dell’attività commerciale.

Costante è l’impegno della Guardia di Finanza a tutela della legalità economico-finanziaria, anche attraverso il contrasto al commercio di prodotti insicuri che, oltre a danneggiare il mercato e le imprese sane che operano nel rispetto delle regole, può mettere in concreto pericolo la salute dei consumatori.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.