“Certe Notti”: all’auditorium Corelli di Fusignano torna la grande musica con 11 concerti

Lunedì 5 Febbraio 2018 - Fusignano
Matthieu Mantanus

Da giovedì 8 febbraio fino ad aprile

La rassegna musicale “Certe notti” torna all’auditorium “Arcangelo Corelli” di Fusignano, in vicolo Belletti 2, da giovedì 8 febbraio. Sono in programma undici fantastici appuntamenti fino ad aprile. 

 

GIOVEDì 8 FEBBRAIO

Si comincia l’8 febbraio con “BachBox”, il nuovo spettacolo del pianista, direttore, divulgatore e compositore svizzero Matthieu Mantanus. Si tratta di uno spettacolo multimediale in cui musica del passato e del presente si incontrano. A ogni danza della Partita di Bach in si bemolle bwv825 che il pianista interpreta per la macchina e per il pubblico, segue la sua variazione elettronica, in uno stile nuovo e crossover. Le scene sono a cura di Sara Caliumi, la produzione di Jeans Music lab.

 

SABATO 17 FEBBRAIO

 

Sabato 17 febbraio va in scena “Compleanno di Arcangelo Corelli”. L’iniziativa si svolge nel giorno della nascita del compositore fusignanese e ha lo scopo di rendere omaggio all’eredità che ha lasciato alla cultura musicale occidentale. Durante la serata si alterneranno brani originali e trascrizioni scelti tra le molte stampe che gli editori europei proponevano al pubblico del Settecento, a testimonianza della grande diffusione dello stile italiano, rappresentato da Corelli e dai suoi allievi. Il pubblico potrà ascoltare le musiche di Corelli, Geminiani e Locatelli, suonate dall’Accademia Hermans.

 

VENERDÌ 23 FEBBRAIO

 

Venerdì 23 febbraio arriva “Oppositus” con Stefano Savini Quintet e Stefano Ricci Quintet. Savini e Ricci con i rispettivi ensemble propongono le loro nuove musiche originali, con stili in contrapposizione. Durante il doppio concerto la musica, il ritmo, i temi e le improvvisazioni confluiranno in un crogiolo di sonorità con influenze che spaziano dal jazz, alla musica classica del Novecento, passando per la contemporaneità sperimentale e il rock/noise.

 

VENERDÌ 2 MARZO

 

Venerdì 2 marzo spazio a “Nel cuore del Romanticismo tedesco” con il Trio di Imola al violino, violoncello e pianoforte e le musiche di Mendelsshon e Brahms. Il Trio di Imola affronterà due capolavori del romanticismo tedesco: il trio in re minore op.49 di Felix Mendelssohn-Bartholdy scritto a Francoforte nel luglio 1839 e il trio in si maggiore op.8 di Johannes Brahms scritto tra il 1853 e il 1854 e ripensato negli ultimi anni della sua vita.

 

VENERDÌ 9 MARZO

 

Venerdì 9 marzo arrivano i Licaones con Francesco Bearzatti al sax tenore, Mauro Ottolini al trombone, Oscar Marchioni all’organo Hammond e Paolo Mappa alla batteria. L’evento è in collaborazione con CrossRoad Jazz.

 

DOMENICA 18 MARZO

 

Domenica 18 marzo va in scena “Jammin in The Free World”, omaggio al grande rock americano con Hernandez & Sampedro Band. Il gruppo di Ravenna, dopo la pubblicazione di due album di brani originali, Happy Island (2013) e Dichotomy (2016), e centinaia di concerti in tutta Italia, decidono di omaggiare le loro maggiori fonti di ispirazione musicale. Metteranno a confronto due grandi nomi della scena rock americana, due stili, due realtà artistiche che hanno ispirato intere generazioni.

 

VENERDÌ 23 MARZO

 

Venerdì 23 marzo tocca a “Table Rase” con Emmanuelle Sigal Quintet. Il gruppo è composto da Emmanuelle Sigal a voce e chitarra, Enrico Farnedi alla tromba e trombone, Marco Bovi, alla chitarra elettrica, Francesco Giampaoli al basso elettrico e Diego Sapignoli alla batteria e percussioni. L’evento è in collaborazione con CrossRoad Jazz.

 

VENERDÌ 30 MARZO

 

Venerdì 30 marzo c’è “Quincy Jones presenta: Alfredo Rodriguez”. Sul palco si esibiranno Alfredo Rodriguez al pianoforte, Munir Hossn alla chitarra e basso elettrico e Michael Olivera alla batteria. L’evento è in collaborazione con CrossRoad Jazz.

 

VENERDÌ 6 APRILE

 

Venerdì 6 aprile arrivano all’auditorium le “Voci dal mondo”, un viaggio musicale tra canzoni e parole. I protagonisti saranno la voce di Serena Bandoli e la chitarra di Fabrizio Tarroni. Il duo propone un viaggio musicale che attraversa jazz, blues, soul, rock, musica etnica e la canzone d’autore italiana.

 

GIOVEDÌ 19 APRILE

 

Giovedì 19 aprile sale sul palco il Fabrizio Bosso Spiritual Trio con Walter Ricci. Il gruppo è composto dalla tromba di Fabrizio Bosso, dall’organo Hammond di Alberto Marsico, dalla batteria di Alessandro Minetto e dalla voce di Walter Ricci. L’iniziativa è in collaborazione con CrossRoad Jazz.

 

VENERDÌ 27 APRILE

 

Venerdì 27 aprile ultimo appuntamento della rassegna con “Il Respiro della mia gente & Prima del liscio” con Cristian Ravaglioli alla fisarmonica, Eraldo Baldini, Susanna Venturi e il gruppo folk italiano "Alla Casadei" della scuola di ballo Malpassi. Durante la serata verrà presentato l’album "Il respiro della mia gente – Tutto è Romagna mia" di Christian Ravaglioli, prodotto da edizioni musicali Casadei Sonora, con la partecipazione di Eraldo Baldini e Susanna Venturi, autori del libro Prima del “Liscio” – Il ballo e i balli nella vecchia tradizione della Romagna. Il tutto sarà condito dalla fisarmonica di Ravaglioli, mentre tre copie di ballerini si esibiranno in danze (Bergamaschi e Salterelli), canti, stornelli e liscio.

 

INFO

 

Tutti gli appuntamenti si svolgono alle 21, eccetto l’evento del 18 marzo, previsto per le 16.30.

 

Il costo dei biglietti: per ciascun concerto è di 8 euro, per quelli in collaborazione con CrossRoad Jazz è di 15 euro intero e 12 euro ridotto. Il concerto del 18 marzo costa 10 euro in prevendita e 12 euro in biglietteria.

 

Per informazioni contattare i numeri 0545 955653 o 0545 955668, scrivere a urp@comune.fusignano.ra.it  o visitare il sito www.comune.fusignano.ra.it .

 

La rassegna musicale è organizzata da Comune di Fusignano e Ensemble Mariani, in collaborazione con la Pro Loco di Fusignano, Auser e Agis, con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Bcc, Fondazione Cassa di Risparmio, Hera e Conad.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.