L’Anpi di Lugo oganizza un pranzo di sostegno per finanziare il progetto “Mappa della memoria”

Mercoledì 24 Gennaio 2018 - Lugo

Appuntamento domenica 4 febbraio alle 12.30 nella sala New Petrol di Lavezzola

Domenica 4 febbraio alle 12.30 il coordinamento comunale Anpi di Lugo organizza presso la sala New Petrol di Lavezzola, in via Resistenza, un pranzo di sostegno per finanziare il progetto scolastico “Mappa della memoria”, rivolto alle classi terze delle scuole medie di Lugo e Voltana, che ha lo scopo di mantenere viva la memoria dei luoghi della resistenza.

 

Il pranzo prevede un menù composto da cappelletti al ragù, arrosto con patate al forno, dolce, acqua, vino e limoncello, a fronte di un’offerta di 19 euro. È richiesta la prenotazione entro giovedì 1 febbraio telefonando ai numeri 338 7488608 (Ebe Valmori), 0545 72786 (Claudio Zambrini) e 348 7007023 (Patrizia Vignoli).

Il progetto “Mappa della memoria”, a cura del coordinamento comunale Anpi di Lugo, prevede la creazione di una mappa interattiva del territorio comunale di Lugo sulla quale gli studenti localizzeranno i cippi dei caduti nel periodo storico della Resistenza e allegheranno a ogni cippo schede sulle quali saranno riportate notizie storiche, foto, testimonianze e altro relative al cippo.

Gli studenti che partecipano al progetto hanno già visitato i cippi utilizzando i pulmini scolastici dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, accompagnati da volontari Anpi e da persone che sul luogo hanno raccontato le loro esperienze. A scuola, invece, i ragazzi hanno seguito le lezioni dei tecnici della cooperativa Alveo di Bologna che hanno permesso loro di lavorare sullo sviluppo della cartografia interattiva e sul caricamento dati.

Attualmente prosegue il lavoro di ricerca storica e di compilazione delle schede allegate a ogni cippo. Il lavoro ultimato, dopo la supervisione dell'Istituto Storico di Ravenna, sarà presentato alla cittadinanza con eventi pubblici.






Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.