Quando nella Pianura Padana c'erano i dinosauri: ne parla il professor Davide Persico a Bagnacavallo

Lunedì 8 Gennaio 2018 - Bagnacavallo
Un'immagine del "leone padano", antico predatore dell'area

Appuntamento domani, martedì 9 gennaio, alle 21, nella sala didattica del Museo delle Cappuccine

Riprenderanno martedì 9 gennaio alle 21, nella sala didattica del Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo, gli incontri pubblici promossi dalla Società per gli Studi Naturalistici della Romagna nell’ambito delle attività dell’associazione per la diffusione della cultura naturalistica. Assieme al professore Davide Persico dell’Università di Parma si parlerà di Antichi predatori della Pianura Padana: nuovi ritrovamenti fossili sulle rive del Po.

 

Davide Persico, ideatore e creatore del Museo Paleoantropologico di San Daniele Po, torna a Bagnacavallo per presentare gli ultimi ritrovamenti fossili sulle rive del fiume. «Si tratta in gran parte di reperti trasportati dal fiume durante le piene e quindi la loro provenienza non è del tutto nota – spiegano gli organizzatori –. Questi frammenti scheletrici e reperti raccontano comunque come la Pianura Padana sia stata popolata, un tempo, da una fauna insospettabile di grossi erbivori e, di conseguenza, anche dai loro predatori».

 

La sala didattica del Museo Civico delle Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1/a.
L’iniziativa ha il patrocinio del Comune.

 

Informazioni:
www.ssnr.it
info@ssnr.it



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.