Sicurezza: la Buona Politica di Lugo chiede "azioni decise contro chi delinque"

Sabato 30 Dicembre 2017 - Lugo
Foto di repertorio

Alzare la guardia contro furti, rapine e scippi. Lo chiede il Movimento per la Buona Politica di Lugo, constatando "l'incubo senza fine" dei reati predatori, "che ogni giorno e notte si arricchisce di nuovi gravi episodi", sottolineano dal movimento.

"Parlano i fatti  - aggiungono - che sono molto chiari: il territorio lughese, come quello ravennate e faentino, sono nel mirino dei malviventi che, praticamente notte e giorno, scelgono le loro vittime e partono all'assalto, incuranti e senza scrupoli, rapinando e scippando persone inermi, rubando presso abitazioni, esercizi commerciali, luoghi di ritrovo, aziende...".

Il problema è molto serio, secondo gli esponenti lughesi del Movimento e "far finta del contrario o minimizzare, come stanno facendo alcuni sindaci, amministratori e politici locali PD, è sbagliato! La politica, che governa il Paese e le comunità locali, che fa? Pensa solo a sé stessa e non ai problemi reali delle persone".

"Contro il dilagare di furti, rapine, scippi, truffe - spiegano -, bisogna reagire coralmente (istituzioni, forze dell’ordine, cittadini ) per punire e isolare chi delinque. Va adottata, senza indugio, la certezza della pena anche per i reati minori. Le forze dell'Ordine e la Polizia Municipale, cui va il nostro sostegno e apprezzamento, devono essere messe nelle condizioni di avere più personale e mezzi adeguati per poter svolgere al meglio il loro lavoro".

"Ogni Comunità locale - commentano -, anche a seguito dei nuovi Decreti Ministeriali, deve essere maggiormente tutelata e protetta. Chi ha responsabilità di governo locale deve mettere in campo tutte le azioni possibili, quali: intensificazione delle misure di controllo e prevenzione contro ogni insediamento di persone di dubbia provenienza, allestimento di infrastrutture di videosorveglianza nei luoghi più sensibili, sostegno ai cittadini che si sono volontariamente costituiti nei gruppi di controllo di vicinato. Tutto per rendere il territorio lughese sempre più ostile a chi delinque".



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.