Bagnacavallo: il consiglio comunale approva il Bilancio di previsione 2018 e il Dup 2018 2020

Sabato 23 Dicembre 2017 - Bagnacavallo

Stabilito anche il Programma triennale delle opere pubbliche con il connesso elenco annuale dei lavori pubblici 2018

Il Consiglio comunale di Bagnacavallo ha approvato, nella seduta di giovedì 21 dicembre, il Bilancio di previsione 2018-2020, il Documento unico di programmazione (Dup) 2018-2020 e il Programma triennale delle opere pubbliche assieme al connesso elenco annuale dei lavori pubblici per il 2018.


Il Bilancio è stato approvato con 10 voti favorevoli (gruppo Pd) e 3 contrari (Bagnacavallo Insieme e Uniti per Bagnacavallo), il Dup con 10 voti favorevoli (gruppo Pd), 2 contrari (Bagnacavallo Insieme) e 1 astenuto (Uniti per Bagnacavallo) e il Programma triennale delle opere pubbliche con 11 voti favorevoli (gruppo Pd) e 4 contrari (Bagnacavallo Insieme, Lega Nord/Forza Italia e Uniti per Bagnacavallo).


"Abbiamo oltrepassato la metà del nostro mandato - ha sottolineato il sindaco Eleonora Proni - e l’anno che ci aspetta è certamente il più importante. Da un lato gli interventi in campo sociale, educativo e culturale contraddistinguono sempre di più l’azione di questa Amministrazione. Dall’altro lato vengono messe in cantiere nel piano triennale degli investimenti tutte le opere principali di questo mandato in settori che noi riteniamo cruciali: l’ambiente, la scuola, la viabilità e il patrimonio storico e culturale".


Le risorse stanziate per il triennio ammontano a oltre 13 milioni e 900mila euro, la metà circa dei quali impegnati per la realizzazione del sottopasso di via Bagnoli.
Il 2018 sarà l’anno dell’intervento di adeguamento sismico delle scuole medie Graziani di Bagnacavallo (un milione e 500mila euro, dei quali un milione e 200mila euro provenienti da trasferimenti statali). Si stanno infatti concludendo in questi giorni i lavori nell’edificio di via Cavour, e nelle prime settimane dell’anno nuovo il cantiere si sposterà in largo De Gasperi.

È pressoché terminato poi il rifacimento delle facciate del Municipio e di Palazzo Vecchio e sono in corso i lavori al piano terra di Palazzo Vecchio, dove sarà realizzata la nuova area dei servizi al cittadino (440mila euro, importo finanziato per metà dalla Regione).

Sempre nel 2018 sono programmati il recupero del Ridotto del Teatro Goldoni (600mila euro, importo finanziato per circa la metà nell’ambito del Bando per progetti di qualificazione di beni ambientali e culturali ex Por Fesr Regione Emilia-Romagna 2014-2020), la realizzazione di un bacino di laminazione nei pressi di via Redino che consentirà di mettere in sicurezza dal punto di vista idrico l’area sud est di Bagnacavallo, la nuova illuminazione degli impianti sportivi di Villanova (136mila euro) e la realizzazione di nuovi ossari al cimitero di Bagnacavallo (80mila euro).

Altri importanti interventi inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche sono la ristrutturazione della Casa del custode del Centro culturale Le Cappuccine (600mila euro) e l’adeguamento sismico del Palazzetto dello Sport (un milione e 150mila euro, di cui 960mila da trasferimenti statali). Da segnalare infine le tante opere di manutenzione ordinaria e straordinaria del territorio, dai parchi alla segnaletica orizzontale e verticale, dall’arredo urbano agli asfalti, per i quali nel triennio sono previsti interventi per oltre un milione di euro.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.