Risse e bottigliate: chiuso temporaneamente un bar di Fusignano ritrovo di pregiudicati

Martedì 12 Dicembre 2017 - Fusignano

Il “Bar Aurora” di Fusignano, in piazza Corelli 11, è stato chiuso su disposizione del Questore di Ravenna: il locale è risultato infatti essere ritrovo e luogo di frequentazione di pregiudicati, nonché teatro di frequenti turbative dell’ordine e della sicurezza pubblica che hanno suscitato nell’opinione collettiva un forte allarme sociale. 

 

In particolare, nel mese di agosto i Carabinieri hanno arrestato per lesioni personali e danneggiamento uno straniero in stato di ubriachezza  che ha colpito vari avventori, compreso il gestore del locale che si era rifiutato di dargli da bere. Nel mese di settembre i Carabinieri di Villanova di Bagnacavallo erano poi intervenuti presso il locale a seguito di una violenta lite tra avventori, culminata con il ferimento di una persona provocata da una bottiglia di vetro. Il personale dei Commissariati di Pubblica Sicurezza di Faenza e Lugo, nel corso di ripetuti controlli avvenuti nel mese di agosto, ha identificato nel bar diversi pregiudicati per i reati di guida in stato di ebbrezza, rissa, lesioni personali, danneggiamento, reati contro la persona e il patrimonio, minaccia, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

 

L’esame istruttorio sulle ripetute violazioni della licenza di Pubblica Sicurezza, svolto dalla Polizia Amministrativa della Questura, ha indotto il Questore Dott. Rosario Eugenio Russo ad emettere un decreto di sospensione dell’attività ai sensi dell’art. 100 TULPS a difesa degli interessi collettivi quali l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, disponendo la chiusura del locale per la durata di 5 giorni. Il provvedimento è stato notificato al gestore dell’esercizio pubblico oggi, 12 dicembre, dal personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Ravenna e dai Carabinieri di Fusignano.

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.
  • Ma scusate ,cosa deve fare il gestore se entrano persone ubriache e fanno a botte ,infastidiscono altre persone ?? Non può cacciarli perché è un locale pubblico non può fare nulla .Me lo spiegate ?????

    14/12/2017 - Marta Foschini

  • si si....in uno stao serio, quegli alcuni milioni di clandestini,delinquenti e immigrati delinquenti NON ci sarebbero e cosi il problema non esisterebbe...............

    15/12/2017 - renato rep ceca



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.