Ai santagatesi Brini e Calderoni assegnati i contributi per l'acquisto di biciclette elettriche

Mercoledì 8 Novembre 2017 - Sant'Agata sul Santerno
Il santagatese Luigi Brini assegnatario dei contributi per l'acquisto della bici elettrica

Obiettivo del bando emesso dall'amministrazione comunale: ridurre il traffico e così le emissioni in atmosfera dei gas di scarico

Sono Luigi Brini e Stefano Calderoni gli assegnatari del contributo economico che l’Amministrazione comunale ha messo a disposizione anche nel 2017 per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita elettricamente. Ai due santagatesi sono stati assegnati 200 euro ciascuno.


Il Comune di Sant’Agata sul Santerno, infatti, ha emesso anche quest’anno il bando per erogare incentivi finalizzati all’acquisto di bici elettriche per ridurre il traffico cittadino e di conseguenza le emissioni in atmosfera dei gas di scarico.

Il bando prevedeva un contributo di 200 euro per ogni biciletta comprata, fino a un massimo di tre.

Le biciclette a pedalata assistita elettronicamente sono dotate di un meccanismo per cui appena si comincia a pedalare si invia a una centralina un segnale che accende il motore elettrico.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.