TENNIS / Il CT Massa Lombarda resta imbattuto col pareggio per 3-3 a Forte dei Marmi

Lunedì 30 Ottobre 2017 - Massa Lombarda
La squadra del CT Massa Lombarda

Travaglia batte Lorenzi, bene anche Ramazzotti. Domenica 5 la trasferta a Roma

Un pareggio che ha il sapore dell’impresa. E’ quello ottenuto nella terza giornata del campionato di serie A1 maschile dal Circolo Tennis Massa Lombarda, capace di tornare con un prezioso 3-3 dalla trasferta sui campi del Tc Italia Forte dei Marmi, finalista della passata edizione e vincitore dello scudetto nel 2012 e 2015, che in occasione del confronto che chiudeva l’andata ha schierato anche le punte di diamante Paolo Lorenzi e Matteo Donati per cercare di conquistare il terzo successo consecutivo nel girone 3 dopo quelli ottenuti su Tc Schio e a Roma contro il Due Ponti.

 

La formazione romagnola ha invece saputo mantenere l’imbattibilità, cogliendo un risultato importante per puntellare il secondo posto nel girone, sempre a due punti di distanza dalla compagine versiliese, e avvicinare quindi la permanenza in categoria, principale obiettivo della squadra capitanata da Michele Montalbini. Grande protagonista di giornata è stato Stefano Travaglia, numero 135 Atp, che al debutto stagionale in questa competizione si è tolto la soddisfazione di battere in tre set (76 46 62) Paolo Lorenzi, numero 41 della classifica mondiale e fra poche ore atteso all’esordio nel torneo ‘Masters 1000’ di Parigi-Bercy.

 

In precedenza era arrivata l’affermazione di Samuele Ramazzotti, che ha confermato il potenziale di cui dispone (nonostante nel 2017 abbia giocato poco anche per l’esame di maturità) superando in due set il toscano Marco Furlanetto. E molto vicino alla vittoria è andato anche il 15enne Lorenzo Rottoli, piegato 7-5 al 3° da Edoardo Graziani. Niente da fare, invece, per lo spagnolo Enrique Lopez Perez, sconfitto 6-2 6-4 da un solido Matteo Donati. Dopo il 2-2 nei singolari, la coppia Lopez Perez-Ramazzotti poco poteva contro Lorenzi-Donati, mentre il duo Travaglia-De Bernardis, recuperando un set di svantaggio, riusciva a imporsi per 2-6 6-2 12/10 su Furlanetto-Graziani in un decisivo champions tie-break vietato ai deboli di cuore.

 

TC ITALIA FORTE DEI MARMI - CT MASSA LOMBARDA 3-3

Stefano Travaglia (MA) b. Paolo Lorenzi (IT) 7-6 4-6 6-2
Matteo Donati (IT) b. Enrique Lopez Perez (MA) 6-2 6-4
Samuele Ramazzotti (MA) b. Marco Furlanetto (IT) 6-4 6-2
Edoardo Graziani (IT) b. Lorenzo Rottoli (MA) 6-3 2-6 7-5
Paolo Lorenzi/Matteo Donati b. Enrique Lopez Perez/Samuele Ramazzotti (MA) 6-4 6-2
Stefano Travaglia/Alessio De Bernardis (MA) b. Marco Furlanetto/Edoardo Graziani (IT) 2-6 6-2 12/10.

“E’ stato un epilogo davvero molto emozionante, che ha fatto perdere qualche anno di vita a noi che eravamo presenti e ci ha consentito di cogliere un risultato prezioso – commenta il presidente Fulvio Campomori – contro un avversario che ha schierato la miglior formazione possibile, dimostrando in questo modo di temerci. Stefano Travaglia ha disputato un match di alto livello riuscendo a imporsi su un giocatore del valore di Lorenzi, e molto bene si sono espressi anche i giovani Samuele Ramazzotti e Lorenzo Rottoli".

 

"Peccato per la distorsione alla caviglia destra riportata da quest’ultimo sul 3-2 al terzo: ha stretto i denti per finire l’incontro, ma l’infortunio lo ha condizionato. Ora dovremo valutare le sue condizioni in vista dei prossimi impegni. Potevamo insomma ritrovarci avanti 3-1 dopo i singoli, e questo avrebbe cambiato non poco la situazione. Comunque contro una formazione di notevole spessore, abituata a primeggiare in questo campionato, mi è piaciuto lo spirito di gruppo della squadra. Ora bisogna proseguire su questa strada per assicurarci la permanenza in serie A1”. 

 

Domenica 5 novembre il Circolo Tennis Massa Lombarda sarà chiamato alla terza trasferta consecutiva in calendario, iniziando il girone di ritorno a Roma, sui campi del Due Ponti Sporting Club, che ha colto il suo secondo punto impattando a Schio dopo il 3-3 colto proprio in Romagna nella giornata di apertura. Sono 16 le formazioni partecipanti al massimo campionato, suddivise in quattro raggruppamenti: la formula della competizione prevede che la prima classificata di ciascun gruppo acceda ai play-off scudetto, la seconda si assicuri la permanenza in categoria, mentre terze e quarte saranno chiamate ai play-out per la salvezza.

 

CALENDARIO E RISULTATI DEL GIRONE 3

Prima giornata (15 ottobre)
Circolo Tennis Massa Lombarda – Due Ponti Ssd Roma 3-3
Tennis Club Italia Forte dei Marmi – Tennis Club Schio 6-0

Seconda giornata (22 ottobre)
Tennis Club Schio – Circolo Tennis Massa Lombarda 1-5
Due Ponti Ssd Roma – Tennis Club Italia Forte dei Marmi 1-5

Terza giornata (29 ottobre)
Tennis Club Italia Forte dei Marmi – Circolo Tennis Massa Lombarda 3-3
Tennis Club Schio – Due Ponti Ssd Roma 3-3

Classifica (dopo 3 giornate): Tennis Club Italia Forte dei Marmi 7 punti; Circolo Tennis Massa Lombarda 5; Due Ponti Ssd Roma 2, Tennis Club Schio 1.

Quarta giornata (5 novembre)
Due Ponti Ssd Roma – Circolo Tennis Massa Lombarda
Tennis Club Schio - Tennis Club Italia Forte dei Marmi

Quinta giornata (12 novembre)
Circolo Tennis Massa Lombarda - Tennis Club Schio
Tennis Club Italia Forte dei Marmi - Due Ponti Ssd Roma

Sesta giornata (19 novembre)
Circolo Tennis Massa Lombarda - Tennis Club Italia Forte dei Marmi
Due Ponti Ssd Roma – Tennis Club Schio

 

LE FORMAZIONI DEL GIRONE 3


Circolo Tennis Massa Lombarda: Thomas Fabbiano (1.4), Federico Gaio (1.7), Enrique Lopez Perez (1.6), Stefano Napolitano (1.11), Adrian Menendez Maceiras (1.13), Stefano Travaglia (1.19), Samuele Ramazzotti (2.3), Lorenzo Rottoli (2.5), Alessio De Bernardis (2.6), Filippo Albonetti (3.2), Edoardo Rivola (3.2), Federico Raimondi (3.4).

Tennis Club Italia Forte dei Marmi: Paolo Lorenzi (1.1), Inigo Cervantes (1.3), Jan-Lennard Struff (1.4), Matteo Donati (1.9), Filippo Volandri (1.14), Matteo Marrai (2.1), Walter Trusendi (2.1), Marco Furlanetto (2.5), Edoardo Graziani (2.5), Alessio Grasso (2.6), Jacopo Calvani (2.7), Mattia Mancini (2.8), Manfredi Graziani (3.3), Luis Gomar Monio (3.4)

Due Ponti Ssd Roma: Potito Starace (2.2), Lorenzo Abbruciati (2.3), Giulio Di Meo (2.3), Federico Teodori (2.3), Stefano Tarallo (2.4), Cristiano Compagnone (2.6).
Tennis Club Schio: Lorenzo Giustino (1.10), Grega Zemlja (2.2), Riccardo Ghedin (2.3), Philipp Oswald (2.4), Massimo Bosa (2.5), Pietro Pettinà (2.8), Matjaz Jurman (3.1), Leonardo De Rigo (3.2), Gabriele Broccardo (3.3), Daniele Savio (3.3), Francesco Zanon (3.4).



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.