Unione: patto strategico per lo sviluppo, la Bassa Romagna incontra i sindacati

Martedì 24 Ottobre 2017 - Lugo
Una foto dell'incontro

Si tratta del secondo di tre incontri in calendario, finalizzati alla definizione del patto

Oggi, martedì 24 ottobre, nella sala della giunta della Rocca di Lugo si è svolto il secondo dei tre incontri per la definizione di un patto strategico per lo sviluppo economico e sociale del territorio. Dopo l’incontro con il Tavolo dell’imprenditoria della Bassa Romagna, i vertici dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna hanno incontrato i rappresentanti dei sindacati. 

 

Per l’Unione erano presenti il presidente Luca Piovaccari, il sindaco referente per il Bilancio Daniele Bassi, il sindaco referente per le Politiche socio-sanitarie Eleonora Proni, il direttore generale Marco Mordenti e la dirigente dei settori Promozione territoriale, Governance e Comunicazione Nadia Carboni. Il patto ha lo scopo di rafforzare la collaborazione con i cittadini e il mondo delle rappresentanze, anche alla luce del riordino istituzionale che la Regione Emilia-Romagna ha avviato in questi giorni.

 

La giunta dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha scelto la strada del confronto su tutti quei temi di interesse sociale ed economico che riguardano lo sviluppo del territorio. Un confronto che si muoverà in parallelo con quello sui bilanci di previsione, che si stanno costruendo in queste settimane, con l’obiettivo di arrivare alla loro approvazione entro l’anno. Il terzo incontro in calendario si terrà venerdì 27 ottobre e sarà con gli ordini professionali.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.