GiovinBacco a Ravenna: tutto quello che c'è da sapere sull'edizione del 27, 28, 29 ottobre 2017

Martedì 24 Ottobre 2017

Mancano pochi giorni, anzi poche ore a “GiovinBacco in Piazza”, la più grande manifestazione enologica della Romagna, che nel 2017 giunge alla XV edizione e per il terzo anno consecutivo conquista il cuore di Ravenna, dopo il grande successo delle ultime edizioni. Il 27, 28 e 29 ottobre il centro della città per tre giorni diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. E quest’anno si arricchisce di nuovi luoghi e proposte per il pubblico. Vediamoli dunque, nel dettaglio. Partendo dai luoghi.

PIAZZA DEL POPOLO - LA PIAZZA DEI VINI DI ROMAGNA

Quest’anno a GiovinBacco tutti i vini di Romagna sono in degustazione in Piazza del Popolo: il pubblico può assaggiare i vini romagnoli - Sangiovese, Albana e tanti altri vini locali a scelta delle diverse cantine - con un nuovo allestimento che lascia più spazio a tutti; in questo modo la degustazione è facilitata e il contatto fra pubblico, produttori e sommelier è ancora più agevole. Sono 50 le cantine romagnole presenti, con circa 200 etichette in degustazione.

Inoltre, MTV Emilia-Romagna Movimento del Turismo del Vino è presente con uno spazio autonomo e con una buona selezione di vini dei suoi 70 associati. Quindi accanto ai vini romagnoli in Piazza del Popolo gli appassionati troveranno nache molti vini emiliani, a partire dal Lambrusco.

Piazza del Popolo ospita poi il banco di vendita del vino per beneficienza gestito grazie al service del Lions Club Ravenna Bisanzio. Qui sono in vendita i vini romagnoli e il pubblico può pagare sia con bancomat che con carta di credito. Parte del ricavato verrà devoluto a progetti sociali legati al nostro territorio.

Qui è allestita infine la postazione del Sert per illustrare al pubblico i pericoli legati all’abuso di alcol, in particolare se associato alla guida.

In Piazza del Popolo anche il Capanno del Piatto Stuzzichino e la postazione del concorso Vieni al GiovinBacco e Vinci che mette in palio tante bottiglie di vino e anche una settimana di test drive Mercedes.

Naturalmente in Piazza del Popolo si terrà l'inaugurazione della festa con la presenza del Sindaco e delle autorità e con il taglio del nastro insieme al concerto della banda, venerdì 27 ottobre alle 17.

 

PIAZZA KENNEDY - LA PIAZZA DEI VINI ITALIANI, DEL CIBO DI STRADA E DI SLOW FOOD

Nella nuova grande Piazza Kennedy trovano posto altri importanti vini per il pubblico: grandi e ottimi vini italiani premiati con la chiocciolina di Slow Food dalla Guida Slow Wine: ovvero etichette italiane di alta e media gamma segnalate per la qualità o per il miglior rapporto qualità/prezzo. Inoltre nello stan del vino italiano ci sono tanti vini del bere quotidiano segnalati da Slow Food e Slow Wine, vini per tutte le tasche e per tutte le tavole, eccellenti, ma con un prezzo al pubblico che non supera i 10 euro in enoteca. In totale sono 27 le etichette italiane in degustazione.

Piazza Kennedy ospita anche gli stand di Slow Food e dell’Associazione Il Lavoro dei Contadini con prodotti, incontri, laboratori e degustazioni. L’Associazione Il Lavoro dei Contadini propone prodotti agricoli, artigianato artistico e piatti cucinati al momento. Slow Food propone una selezione di grandi formaggi e poi libri, informazioni e incontri sul movimento e sul cibo oltre ai famosi Presìdi Slow Food.

Una parte della grande piazza è dedicata al cibo di strada proposto da ristoranti romagnoli e dall’Alleanza Slow Food dei Cuochi con la presenza di:

  • Osteria del Gran Fritto di Stefano Bartolini
  • Osteria La Campanara
  • I Passatelli 1962 Osteria del Mariani
  • Osteria dei Frati
  • Ristorante Casa Spadoni
  • Ristorante Amarissimo
  • Ristorante Marè
  • Vecchia Canala Bistrot
  • Molino Benini con la pizza de Il Cerchio è Tratto

Venerdì 27 ottobre dalle 17 sulla piazza si terrà anche il Trofeo Piadina d’Oro di Romagna 2017 organizzato da CNA e Confartigianato Ravenna (IX edizione). I piadinari si sfidano a tenzone per sfornare la piadina più buona e la giuria presieduta da Franco Chiarini farà la sua scelta.

Invece sabato 28 ottobre da Piazza Kennedy partirà il Percorso Cicloturistico organizzato da Slow Food in collaborazione con FIAB Amici della bici e Circolo Matelda Legambiente: alle 9 partenza da Piazza Kennedy per Santo Stefano dove Egidio Miserocchi presenterà il laboratorio artigianale di tele stampate. Si proseguirà per Gambellara con sosta all’agriturismo Cà Ridol per uno spuntino. Ritorno a Ravenna con arrivo allo spazio Slow Food per una bevuta di ne percorso e un piccolo spuntino. Costo Euro. 8,00 / Iscrizioni: 320.4755769 / amicidellabici.mlr@gmail. com

 

 

PIAZZA XX SETTEMBRE - LA PIAZZA DELLA PIADINA, DEL BARTOLACCIO, DEL BURLENGO E DELLA BIRRA

Nel percorso ideale che collega Piazza del Popolo e Piazza Kennedy ci si può fermare in Piazza XX Settembre. Qui sono allestiti i chioschi con la piadina di Romagna della Piadineria Luna di Ravenna, con il bartolaccio delle nostre colline della Proloco di Tredozio e con il burlengo e la crescentina di Pavullo dell’Emilia, oltre alle birre artigianali di due birrifici locali: la M.59 (birra golden ale ambrata), l'Alba (birra blanche), la Corsini West (american pale ale) e la Pilota (birra stile Kölsch) della azienda ravennate Bizantina srl. E la Birra DeliRA (lager bionda, lager rossa e birra ad alta fermentazione) della ICB Italian Craft Brewery.

 

VIE GORDINI E RICCI - LE VIE DEL MERCATO DI MADRA E GIOVINBACCO

Anche quest’anno sabato 28 e domenica 29 ottobre GiovinBacco è affiancato da MADRA, il Mercato Agricolo Domenicale di Ravenna, che per l’occasione si tiene per due giorni. Il mercato agricolo di MADRA e dei produttori agricoli e artigiani di GiovinBacco si tiene nelle vie Mario Gordini e Corrado Ricci dalle 10 alle 20. Sono 34 le bancarelle presenti con ogni ben di dio: salumi, formaggi, olio, miele, pane, biscotti, frutta, verdura, confetture e altro.

 

PIAZZETTA SERRA E GIARDINO RASPONI O DELLE ERBE DIMENTICATE 

Per due giorni, il sabato 28 e la domenica 29 ottobre questa sarà la Piazzetta degli Artigiani, uno spazio dedicato all'artigianato di qualità, a cura di CNA Ravenna.

 

PIAZZETTA DELL'UNITÀ D'ITALIA 

Sabato 28 ottobre alle ore 18.30 si terrà sulla piazzetta a fianco di Piazza del Popolo un Evento speciale: lo spettacolo teatrale di Giorgio Comaschi “Secondo lui. L’amore ai tempi del valzer” con Giorgio Comaschi e Giuliano Ciabatta. Lo spettacolo racconta la storia di Secondo Casadei e il mondo delle balere. Nell’occasione, sarà presentata in anteprima la canzone ri-arrangiata per GiovinBacco “Romagna e Sangiovese” di Casadei Sonora con ballo in piazza. Seguirà l’esibizione di Christian Ravaglioli con la sua fisarmonica per la presentazione del disco “Il Respiro della mia gente” (Casadei Sonora).

 

CIRCOLO RAVENNATE E DEI FORESTIERI

Sabato 28 ottobre alle ore 10.30 al Circolo Ravennate e dei Forestieri in via C. Ricci 22 è in programma “Transumanze, storie di uomini, animali e paesaggi". Viaggio tra parole, sapori, suoni ed immagini. A cura di Slow Food.

 

MAR MUSEO D'ARTE DELLA CITTÀ DI RAVENNA

Domenica 29 ottobre alle ore 11.00 al MAR Museo d’Arte della città di Ravenna, GiovinBacco al MAR per la mostra Montezuma, Fontana, Mirko: Aperitivo e visita guidata a 14 €.

 

 

LE ALTRE INFO IMPORTANTI

ORARI - Venerdì 27 ottobre dalle 17 alle 23. Sabato 28 ottobre dalle 11 alle 23. Domenica 29 ottobre dalle 11 alle 22.

CARNET DEGUSTAZIONI VINO E PREZZI - I carnet dei tagliandi per la degustazione dei vini sono in vendita sia in Piazza del Popolo sia in Piazza Kennedy nelle apposite casse, presso gli stand dei vini. I carnet sono da 4 tagliandi (8 euro con il calice, 6 euro senza calice), da 6 tagliandi (11 euro con il calice e 9 euro senza calice) e da 10 tagliandi (15 euro con il calice e 13 euro senza calice). Per degustare i vini più importanti (riserve, passiti, vini italiani Slow Wine) servono due tagliandi, per tutti gli altri vini basta un solo tagliando. Per ogni degustazione è prevista la mescita di 30 ml di vino.

SCONTI - Per i soci Slow Food, AIS, AIES, ONAV, COOP Alleanza 3.0, per i possessori della Romagna Visit Card e dei tagliandi Il Piatto GiovinBacco, è previsto 1 tagliando degustazione vini gratuito per ogni carnet da 4 consumazioni acquistato; i tagliandi gratuiti sono 2 con l’acquisto di carnet da 6 e 10 degustazioni. I soci devono esibire la tessera valida. Le riduzioni non sono cumulabili.

VINO VM 18 ANNI - A GiovinBacco è vietata la mescita e la vendita del vino ai minori di 16 anni.

GIOVINBACCO CONTINUA ANCHE DOPO LA CHIUSURA - I possessori dei carnet degustazioni dei vini potranno consumarli non solo a GiovinBacco in Piazza del Popolo e in Piazza Kennedy, ma anche dopo la chiusura degli Stand dalle ore 22 di venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 ottobre presso questi locali 5 convenzionati con GiovinBacco:

  • Baldovino Enoteca - Via Tombesi dall’Ova 9 - 348.3405187
  • Casa Spadoni - Via San Vitale 34 - 0544.34455
  • Costa Cafè - Piazza Andrea Costa 5 - 0544.212812
  • Vineria Nuova - Via Pellegrino Matteucci 2 - 0544.1951541
  • Taberna Boaria - Via Mentana, 33 - 0544 215258

LE BANDE - Grazie alla collaborazione con Ravenna Festival anche quest'annno le bande cittadine di Ravenna e Russi allieteranno il pubblico con incursioni musicali sulle piazze e nelle vie del centro di Ravenna.

IL CARNET CULTURA - Per chi vuole associare i piaceri del vino e della tavola al piacere della cultura è stato studiato il Carnet Cultura che prevede per chi acquista i carnet degustazioni a GiovinBacco sconti o agevolazioni agli spettacoli della Trilogia d’Autunno di Ravenna Festival al Teatro Alighieri, al MAR per la mostra Montezuma, Fontana, Mirko nell'ambito di RavennaMosaico 2017, al Museo TAMO e alla Cripta Rasponi di RavennAntica, e alle proiezioni del Ravenna Nightmare Film Fest.

LA CENA CONCLUSIVA DI SLOW FOOD - Slow Food Cibo locale? Si, grazie! Lunedì 30 ottobre presso l’Agriturismo Martelli in via Spinelli 10 a Borgo Montone (RA) cena a sei mani con i prodotti della pastorizia: più freschi, più buoni e fanno bene alla salute! Con Osteria La Campanara, Osteria dei Frati e Agriturismo Martelli. Consegno del Premio Pidocchio d’Oro a Franco Lecca. Prenotazioni: 335 375212 / slowfoodravenna@gmail.com

 

INFO: www.giovinbacco.it / 339.4703606



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.