Calcio / Giornata storta per l'Alfonsine, che prende 4 palle da Progresso

Lunedì 16 Ottobre 2017 - Alfonsine

Certe giornate nascono storte. E per quanto ci provi a raddrizzarle nessuna soluzione sembra andare bene. Vuoi che sia l’assenza di qualche titolare importante, di una settimana già un po’ rocambolesca, di un ariete inarrestabile (che in altre circostanze sarebbe rimasto in Serie B), e chi più ne ha più ne metta. Gli uomini di Gori fanno tutto ciò che possono, a volte tentando il tutto per tutto, ma per un motivo o per l’altro le cose non girano bene. E una giornata partita in allegria grazie alla presenza in paese (e all’ingresso dello stadio) di Cristiano Militello, termina nel modo peggiore.

 

La cronaca

Giornata calda e soleggiata come fosse tornata la primavera al Brigata Cremona. Assente ancora Ricci Maccarini (oltre allo squalificato Mingozzi), ma rientra a pieno servizio capitan Federico Innocenti. Al 1’ Filippi lanciato a rete, seguito da tre difensori, entra in area ma la sua conclusione non centra la porta. Al 4’ è Tedeschi a provare dal vertice dell’area, ma è tutto semplice per Calderoni. Al 6’ però suona la campana il Progresso: Di Giulio sulla sinistra salta il suo marcatore, mette in mezzo dove c’è Tedeschi che la tocca in rete da un metro.

 

Al 20’ il pareggio: Riccardo Innocenti prolunga un cross verso sinistra dove c’è Filippi che colpisce la palla a mezz’aria sul palo più lontano, segnando una rete incredibile; altra magia del numero 11 biancazzurro. Al 23’ punizione di Federico Innocenti da sinistra, palla sul secondo palo dove Derjai si allunga di piede ma la palla esce. Al 29’ esce per infortunio Tedeschi, e al suo posto entra il mastodontico Trombetta; un nome che può non dire nulla, ma che il Brigata Cremona ricorderà bene a fine partita.

 

Al 37’ proprio Trombetta riceve palla in area, si gira e tira, ma la palla esce oltre il secondo palo. Un minuto dopo torna in vantaggio il Progresso: errore difensivo, palla intercettata sempre da Trombetta che avanza verso Calderoni e davanti a lui non sbaglia. 42’, palla a Magri che di sinistro cerca di impensierire Albertazzi, il quale effettivamente riesce a bloccare in due tempi. Al 46’ palla ancora a Trombetta, che supera ancora il suo marcatore, ma stavolta Calderoni chiude bene e respinge fuori. Un attimo dopo Filippi può pareggiare, lanciato da Riccardo Innocenti, ma sbaglia la mira. La prima frazione termina con il risultato di 1 a 2.

 

Secondo tempo. Al 56’ ancora il Progresso in rete: entrata in area da sinistra, serie di batti e ribatti, palla in mezzo dove Barranca ha tutto il tempo di prendere la mira e battere un innocente Calderoni. Al 60’ tentativo di Riccardo Innocenti da fuori, ma Albertazzi blocca a terra. Un attimo dopo Federico Innocenti per Filippi, che entra in area e tira, ma Albertazzi chiude bene e blocca in due tempi. Passa un minuto e ancora pericolo in area biancazzurra, con palla da sinistra che trova Trombetta, ma il suo tiro termina nelle mani di Calderoni.

 

Al 69’ punizione dal limite di Federico Innocenti, ma termina proprio dalle parti di Albertazzi, che in due tempi fa suo il pallone. Al 73’ accorcia le distanze l’Alfonsine: Filippi crossa da sinistra per Riccardo Innocenti, che di testa non perdona. Un attimo dopo su azione confusa Riccardo Innocenti tira a colpo sicuro ma d’istinto Albertazzi respinge, ci prova anche Morelli sulla ribattuta da posizione difficile, e ancora il numero 1 del Progresso si oppone. 86’, punizione di Federico Innocenti, di testa Riccardo Innocenti che sbilanciato non riesce a mirare bene e la palla finisce fuori. 87’, ancora Progresso in avanti, tiro, ma respinge Calderoni. Un minuto dopo però raddoppia il suo bottino Barranca, che tira praticamente a porta vuota e non sbaglia. Il match termina così 4 a 2 per gli ospiti.

 

ALFONSINE – PROGRESSO  2 - 4

ALFONSINE: Calderoni, De Cristofaro, Sarto (66’ Botti), Di Domenico (54’ Santucci), Derjai, Gramigna, Lombardi (76’ Morelli), Magri (62’ Tani), Riccardo Innocenti, Federico Innocenti, Filippi. A disp. Randi, D’Urbano, Mazzoni. All. Gori

PROGRESSO: Albertazzi, Bassoli, Battaglia, Lodi, Resta, Di Giulio, Monaco, Sanso (54’ Vergnani), Barranca (89’ Labanzi), Tedeschi (29’ Trombetta), Rossi. A disp. Poggi, Cotti, Contri, Visani. All. Marrese (sql), in panchina Rossi.

RETI: 6’ Tedeschi (P), 20’ Filippi (A), 38’ Trombetta (P), 56’ e 88’ Barranca (P), 73’ Riccardo Innocenti (A)

ARBITRO: Mazzucca di Parma

ASSISTENTI: Girgenti di Ferrara e Rignanese di Rimini

AMMONITI: 25’ Gramigna (A), 31’ Monaco (P), 46’ Lodi (P), 76’ Lombardi (A)



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.