Unione: due nuovi casi di pirateria stradale, la Polizia Municipale individua i responsabili

Lunedì 2 Ottobre 2017 - Bassa Romagna
L'auto ribaltata a Lugo

Sette i casi dall’inizio dell’anno: tutti individuati e denunciati i responsabili

Negli ultimi dieci giorni sono due gli episodi di pirateria stradale avvenuti in Bassa Romagna e in entrambi i casi gli agenti della Polizia municipale hanno rintracciato gli autori della fuga in poche ore.

 

A Massa Lombarda un ventenne albanese (non sono state fornite altre generalità, n.d.r.), alla guida di una Mercedes Classe A, in via Amendola si è scontrato con un'autovettura Suzuki proveniente da viale Dante, condotta da un settantenne imolese; a seguito dell'urto il ragazzo si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. Gli operatori giunti sul posto, anche grazie a un testimone che si è annotato la targa del veicolo fuggiasco, hanno rintracciato il conducente del veicolo che, in stato di libertà, è stato denunciato per fuga e omissione di soccorso a seguito di incidente stradale. Al ventenne è stata inoltre ritirata la patente di guida albanese, in quanto non utilizzabile in Italia per coloro che sono residenti da oltre un anno.

A Lugo in viale De Pinedo il conducente di una Peugeot 206, dopo aver urtato il cordolo laterale si è ribaltato ed è finito ruote all'aria sul marciapiede. Gli agenti della Polizia locale della Bassa Romagna hanno trovato sul posto unicamente la vettura in quanto gli occupanti, a detta dei testimoni presenti, si erano allontanati di corsa verso il centro cittadino. Dopo poche ore la Municipale ha rintracciato il proprietario del veicolo, il quale asseriva di aver prestato la sera precedente la vettura a un amico resosi poi irreperibile, non consentendogli di recarsi al lavoro il giorno seguente.

Il conducente della Peugeot, ventiseienne Ecuadoregno (non sono state fornite altre generalità, n.d.r.), è stato rintracciato presso la stazione ferroviaria di Lugo e accompagnato al pronto soccorso per essere sottoposto a cure e analisi alcolemiche e tossicologiche. Al ventiseienne, che non ha mai conseguito alcuna patente di guida per autoveicoli, sono state contestate sanzioni amministrative per un totale 5080 euro ed è stato denunciato per i reati di appropriazione indebita. Al proprietario del veicolo è stata invece contestata la sanzione di 389 euro, per aver affidato il veicolo a una persona sprovvista di patente.
 
Dall'inizio dell'anno gli episodi di pirateria stradale in Bassa Romagna rilevati dalla municipale sono stati sette, quattro con feriti e tre con soli danni alle cose; in tutti i casi i fuggitivi sono stati rintracciati e denunciati all'autorità giudiziaria.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.