LA POSTA DEI LETTORI / Festa di San Michele a Bagnacavallo, dubbi, perplessità e carenza di idee

Martedì 26 Settembre 2017 - Bagnacavallo

Invio il testo della mia mail inviata all'Assessore Enrico Sama. Buongiorno Enrico, mi spiace non potere essere stata presente ieri sera al CC per motivi di lavoro. Avrei sicuramente colto l’occasione per esternare alcune mie perplessità in merito alle impalcature montate sul lato del Palazzo Comunale. Ritengo ci siano ovvi motivi in termini di spesa per avere fatto una scelta del genere ma ritengo altresì che con buonsenso e competenza si potesse trovare una soluzione per trasformare un disagio (anche estetico) in un vantaggio. 

 

Ritengo che sia compito dell’ufficio cultura farsi carico di risolvere queste situazioni trattandosi della concomitanza con la Festa di San Michele, ma poiché noto particolare disinteresse e carenza di idee, mi permetto di fare alcune osservazioni critico/propositive. Era possibile ricoprire le suddette impalcature con un telo bianco e proiettarvi non stop gli aforismi di Leo longanesi, in tal caso un disagio sarebbe stato trasformato in un'ulteriore enfatizzazione del tema della festa. Era altresì possibile utilizzare le suddette impalcature come supporto di materiale pubblicitario che ricordasse le varie realtà sportive centenarie di Bagnacavallo il tutto a costo zero. Ritengo che, per chi di dovere, questi accorgimenti dovrebbero essere naturali dato il compito richiesto sia all’ufficio cultura che ad un Assessore Cultura Sport, ecc. Il fatto che ci siano sponsor per la festa (a cui oltre regalare il sottosuolo non credo dobbiamo altro) non esclude che l'Amministrazione non abbia il diritto di promuovere le realtà locali storiche in ambito sportivo o il messaggio dato dal tema della festa. Mi aspettavo un po’ di fantasia e capacità decisionale in più nell’ottica di trasformare un disagio in qualcosa di positivo. 

Cristina Bagnari

Consigliere comunale



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.