Con le “Passeggiate urbanistiche” anche Sant’Agata sul Santerno scopre il suo patrimonio edilizio

Mercoledì 30 Agosto 2017 - Sant'Agata sul Santerno
Prossimamente le passeggiate urbanistiche saranno estese anche ad altri Comuni della Bassa Romagna

Sindaco Emiliani e tecnici hanno fatto una ricognizione degli edifici del centro storico in vista di posibili interventi di riqualificazione

Su invito del sindaco Enea Emiliani, si è svolta martedì 29 agosto a Sant’Agata sul Santerno la “passeggiata urbanistica” promossa dal Servizio di Piano dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna. La passeggiata rientra all'interno delle iniziative del Tavolo della semplificazione per il coinvolgimento degli ordini e collegi professionali per una valutazione relativa alle categorie e delle unità di intervento degli edifici del centro storico di Sant'Agata.


I tecnici sono stati accompagnati dal sindaco Emiliani e dal responsabile dell'area Servizi Generali e Area Territorio Gian Franco Fabbri. L'obiettivo della passeggiata è quello di valutare eventuali assestamenti delle normative in vista della variante al regolamento urbanistico edilizio in corso, per incentivare interventi rispettosi delle qualità degli edifici del centro storico, ma anche facilitarne l'attuazione, permettendo la diminuzione degli immobili non utilizzati a favore del risparmio di territorio.

La passeggiata urbanistica apre direttamente un confronto, poiché in gruppo si sviluppano idee, si prende contatto con il luogo in una visione di insieme e dei particolari. Il sindaco Enea Emiliani ha espresso soddisfazione per l'iniziativa che “dimostra il permanere dei contatti diretti tra Unione e singoli Comuni per la soluzione dei problemi urbanistici, attività delegata ai servizi all'Unione dal 2011”. Alcune passeggiate urbanistiche sono già state fatte nel centro storico di Lugo e prossimamente saranno organizzate anche negli altri centri della Bassa Romagna.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.