Bagnara di Romagna: taglio del nastro per la nuova Stazione dei Carabinieri

Venerdì 28 Luglio 2017 - Bagnara di Romagna
La cerimonia di oggi

Oggi, venerdì 28 luglio, è stata inaugurata ufficialmente alle 11 la nuova Stazione dei Carabinieri di Bagnara di Romagna, in via Madonna 14. Per l’occasione erano presenti insieme al sindaco di Bagnara di Romagna, Riccardo Francone, il generale di Corpo d’Armata Aldo Visone, comandante interregionale dei Carabinieri “Vittorio Veneto” di Padova; il generale di Divisione Adolfo Fischione, comandante della Legione Carabinieri “Emilia Romagna” di Bologna e il comandante provinciale dei Carabinieri di Ravenna, colonnello Massimo Cagnazzo.

 

Nel corso della cerimonia è stata donata alla Stazione la bandiera italiana per il primo alzabandiera, cui seguiranno la benedizione dello stabile e il taglio del nastro. La mattina si è conclusa con una visita alla caserma e l’esibizione della Fanfara dei Carabinieri. La Fanfara dei Carabinieri si è esibita nella serata di ieri, giovedì 27 luglio, con un concerto pubblico nella piazza Marconi.

 

Il trasferimento dei militari nella nuova caserma è stato completato a fine 2016. Il percorso fu avviato nel 2012, in seguito a un accordo tra Amministrazione comunale e Arma dei Carabinieri: la precedente sede in via Garibaldi, di proprietà comunale, presentava carenze dal punto di vista impiantistico e dell’agibilità. Al fine di avere quindi una stazione dei Carabinieri moderna ed efficiente, alla luce della fondamentale importanza della presenza di una locale stazione dei Carabinieri a Bagnara, l’Amministrazione comunale ha convenuto di procedere con la ristrutturazione di un edificio, sempre di proprietà comunale, adattandone i locali alle esigenze dell’Arma.

 

I nuovi locali si sviluppano su circa 200 mq e sono collocati in una posizione ottimale, anche dal punto di vista logistico (la caserma è adiacente a un ampio parcheggio).

 

 



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.