Bassa Romagna in Fiera: domani l’inaugurazione con il ministro Giuliano Poletti

Venerdì 9 Settembre 2016 - Bassa Romagna, Lugo
Giuliano Poletti

Dal 10 al 18 settembre tanti appuntamenti e oltre 200 espositori in centro a Lugo

Inaugura domani, sabato 10 settembre, “Bassa Romagna in fiera”, 26a edizione della fiera dell’agricoltura, artigianato e industria della Bassa Romagna, che si svolgerà fino al 18 settembre in centro a Lugo. Incontri, dibattiti, concerti e altre iniziative metteranno in luce l’universo della Bassa Romagna, con oltre 200 espositori. La cerimonia inaugurale inizierà alle 17 in piazza Baracca, occasione alla quale parteciperanno tutti i sindaci della Bassa Romagna. Successivamente, ci si sposterà in piazza Garibaldi per il taglio del nastro. Alla cerimonia sarà presente anche Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali. 

 

In caso di maltempo l’inaugurazione si terrà sotto la Galleria della Banca di Romagna.

Alle 21 nell’Agorà di piazza Mazzini sarà presentato il concorso rivolto agli standisti “Un Futuro Green per la Bassa Romagna”: per partecipare è sufficiente proporre un piccolo allestimento o una breve performance a tema “green” nel proprio stand, durante la fiera; il vincitore sarà premiato al termine della fiera con un giro in volo vincolato per due persone sulla mongolfiera che sosterà in piazza Garibaldi. Al Salone Estense, sempre alle 21, ci sarà “Un concerto per l’Europa” concerto per organo e orchestra con Fabrizio Galeati e l’ensemble “I Musici”. Alle 20.45 allo stand di Confartigianato, Cna e Bcc ci sarà “Lampi di genio”, un momento di animazione scientifica per bambini, ragazzi e famiglie a cura dell’associazione culturale Leo Scienza.

 

Lo stand dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna è caratterizzato dai due progetti cardine del 2016: Futuro Green e Pane&Internet. Presso lo spazio dedicato al Futuro Green sarà sempre presente personale dell’Unione o rappresentanti degli ordini professionali in grado di informare i cittadini sulle possibilità derivanti dalla riqualificazione energetica a tutti i livelli e sulle attività del progetto (richiesta targhe green, adesione e richiesta del marchio, mutui agevolati, formazione, eccetera). Inoltre nelle serate del 16 e 17 settembre lo stand sarà presidiato dal servizio ambiente che, in collaborazione con il maker station fablab Bassa Romagna, porterà il progetto “Il sole in una stanza, illuminare gli ambienti con la luce del sole” con il supporto di specifiche esposizioni e di una stampante 3D. Presso lo spazio dedicato al progetto di inclusione digitale Pane&Internet sarà invece possibile informarsi e iscriversi ai prossimi corsi sul mondo di internet e del digitale, in partenza in autunno in tutti i comuni dell’Unione.

 

Domenica 11 settembre, dalle 17 alle 19 nell’Agorà di piazza Mazzini ci saranno letture e laboratori animati con i bambini, a cura del Centro per le famiglie dell’Ucbr, e alle 20.30 la presentazione della favola “Mi dai una spinta?”, affido e accoglienza famigliare raccontati ai bambini e alle famiglie; saranno presenti gli autori Stefano Damiani e Paolo Martini e l'illustratore Andrea Rivola. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l'associazione Bambini dal mondo e la cooperativa Zerocento. Alle 20.45, allo stand di Confartigianato, Cna e Bcc ci sarà l’incontro “Futuro green Bassa Romagna 2020”, una serata dedicata alle imprese artigiane che hanno aderito al progetto. Interverranno il sindaco referente per il progetto Paola Pula e l’ingegnere dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Laura Dalpiaz. In programma anche la presentazione di prodotti finanziari per cittadini e imprese che intendano riqualificare il loro patrimonio immobiliare a cura di Bcc; interverrà Roberto Pesaresi, responsabile Ufficio Marketing.

 

A Lugo, grazie ad aperture straordinarie in concomitanza con la Fiera, sarà possibile visitare quattro mostre: al chiostro del Carmine tutte le sere della Fiera dalle 20.30 alle 23.30 si potrà ammirare la mostra documentaria “La caratena di Stecchetti”, pipe in terracotta in Romagna. “La alle Pescherie della Rocca "Mondo rosa", a cura dell'omonima associazione; nella Torre del soccorso l’esposizione "Il ciclismo di Agostino Leoni", a cura dell'associazione Girodellaromagna.net; all’oratorio di Sant'Onofrio la mostra personale di pittura di Giacomo Ianniello e la collezione d'arte antica dell'oratorio. Infine, per tutta la durata della Fiera, sarà possibile visitare eccezionalmente in orario serale il Museo “Francesco Baracca”.

 

Per consentire il trasferimento degli ambulanti del mercato settimanale nel periodo della Fiera, nei mercoledì 14 e 21 settembre, dalle 5 alle 15 in via Foro Boario saranno istituiti divieti di transito e sosta con rimozione nel tratto da via Mentana a via Brignani. Il Biomarché è invece trasferito in largo Relencini sotto il loggiato del Comune, per tutta la durata dell'allestimento fieristico. Inoltre, fino alle 20 del 20 settembre, la viabilità sarà modificata per permettere lo svolgimento della Biennale: in piazza Cavour divieto di circolazione e sosta con rimozione, in piazza Trisi senso unico di marcia con direzione verso via Emaldi, nel tratto compreso tra corso Garibaldi e via Emaldi; divieti di circolazione e sosta nel tratto tra corso Garibaldi e la Ztl (altezza edicola). In largo Balilla Pratella inversione del senso di marcia (da via Amendola a via Emaldi); in piazza Primo Maggio senso unico di marcia con direzione da via Mazzini a via Mariotti e divieto di sosta con rimozione; in via Baracca divieti di circolazione e sosta da largo Baruzzi a via Codazzi (area pedonale).

 

La manifestazione è organizzata dalla società fieristica Ferrara Fiere Srl, con la collaborazione di Expo Fiere in qualità di segreteria commerciale, in stretta sinergia con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e le associazioni di categoria. Per ulteriori informazioni, contattare Ferrara Fiere Congressi Srl al numero 0532 900713, email garlotti@ferrarafiere.it; è possibile inoltre consultare il sito www.bassaromagnainfiera.it

 



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.